Osteocondrosi del rachide cervicale

L'osteocondrosi del rachide cervicale è una delle malattie più comuni della colonna vertebrale.Diagnosi di osteocondrosi cervicale negli uominiI sintomi principali sono: forte mal di testa che si intensifica ad ogni movimento della testa, poiché le vertebre del rachide cervicale non solo sostengono il peso della testa, ma contribuiscono anche al suo movimento e non scompaiono dopo l'assunzione di antidolorifici. Oltre alla ridotta mobilità del collo, ai dolori alla trazione o alla pressione nella metà sinistra del torace e nel braccio sinistro, questo sintomo può essere confuso con l'angina pectoris, ma al contrario, non scompare dopo l'assunzione di nitroglicerina. Possono verificarsi anche spasmi vascolari, poi c'è intorpidimento e formicolio alle mani, dolore ai polsi. La malattia colpisce più comunemente i giovani (25-40 anni), circa l'80% delle persone ne soffre.

Prevenzione della malattia osteocondrosi del rachide cervicale

Gli esercizi sono facili e semplici, si possono fare sia seduti che in piedi, si consiglia di inserirli negli esercizi mattutini. La prevenzione affidabile dell'osteocondrosi consiste nell'esercizio quotidiano e per un lungo periodo di tempo. Ma ricorda, non fare movimenti improvvisi in nessuna circostanza, tutti i movimenti dovrebbero essere fluidi e calmi e inoltre non eseguire movimenti rotatori circolari: questo può causare lesioni.

  1. Premi la fronte sul palmo della mano e contrai i muscoli del collo. Esegui l'esercizio tre volte per 7 secondi. Quindi premere la parte posteriore della testa sul palmo della mano 3 volte per 7 secondi. Tendere i muscoli del collo, premere il palmo sinistro con la tempia sinistra (3 volte per 7 secondi) e poi il palmo destro con la tempia destra (3 volte per 7 secondi).
  2. Inclina leggermente la testa all'indietro. Supera la resistenza dei muscoli del collo tesi e premi il mento contro la fossa giugulare. Esegui l'esercizio almeno 5 volte.
  3. Tieni la testa e le spalle dritte. Gira lentamente la testa verso destra il più possibile (5 volte). Eseguire il movimento a sinistra lo stesso numero di volte. Abbassa il mento verso la parte posteriore del collo. Gira la testa prima 5 volte a destra e poi 5 volte a sinistra.
  4. Butta indietro la testaProva a toccare la spalla destra con l'orecchio destro (5 volte). Fai lo stesso movimento, cercando di toccare la spalla sinistra con l'orecchio sinistro (5 volte).

Trattamento dell'osteocondrosi del rachide cervicaleconsiste in metodi di trattamento medici, fisioterapici, non tradizionali e tradizionali. Innanzitutto, è necessario escludere l'attività fisica e la postura che causano il peggioramento della malattia: limitare il tempo trascorso a lavorare al computer, cambiare il cuscino con uno più basso e più morbido e il materasso con uno più duro. I corsi di massaggio sono molto efficaci, non solo sul rachide cervicale, ma almeno anche sul dorso del corpo e delle mani, poiché l'osteocondrosi cervicale è spesso associata all'osteocondrosi toracica. Puoi anche agire sui punti di agopuntura sulla superficie corporea che sono collegati ai muscoli del collo (riflessologia) e ripristinare il rapporto tra muscoli e ossa della colonna vertebrale con le mani di un medico (terapia manuale). Sono anche prescritte procedure fisioterapeutiche (paraffina, ozocerite, elettroforesi con novocaina, ecc. ) E lezioni di ginnastica terapeutica. Tra i farmaci, si possono identificare mezzi a base di condroitin solfato (condroitin solfato, ecc. ), Così come farmaci riscaldanti e antidolorifici sotto forma di unguenti, nonché farmaci per migliorare il flusso sanguigno cerebrale (cinnarizina).